Pubblicato in: approfondimento

Calendario dell’Avvento: 10 libri Fantasy da regalare a Natale.

Continua il nostro Calendario dell’Avvento 2019.

Oggi ci occupiamo di un genere tanto amato quanto bistrattato: il Fantasy.

Sotto questa etichetta si celano numerose anime del genere letterario più propriamente chiamato ‘fantastico’. Elementi dominanti del Fantasy sono il mito, il soprannaturale, l’immaginazione, l’allegoria, la metafora, il simbolo e il surreale. In questo filone rientrano quelle storie di letteratura fantastica dove gli elementi fantastici non vengono spiegati in maniera scientifica.

Possiamo annoverare nei sottogeneri l’high fantasy, l’urban fantasy, il paranormal, il dark, il weird e avanti per un numero imprecisato di definizioni più o meno sensate.

Ma veniamo a noi, vogliamo regalare un libro al nostro amico/parente appassionato del genere.
Ecco 10 idee tra cui poter scegliere. Tralasciamo i grandi classici, le saghe che hanno fatto la storia, supponiamo che abbiano già Tolkien, Pullman, Ende, Bradley, Le Guin eccetera, rimaniamo nell’ultimo periodo per trovare storie che un lettore di Fantasy potrebbe ancora avere da leggere, proviamo a spaziare su autori e sottogeneri in modo da avere una scelta maggiore.

La trilogia di Nevernight – Jay Kristoff
Se ne parla bene, se ne parla male. Se ne parla tantissimo, battage pubblicitario molto spinto per questa edizione Oscar mondadori Vault. Usciti da pochi mesi in Italia i volumi che compongono la saga sono caratterizzati da una grafica accattivante e una cura per i dettagli che fanno la felicità di un amante del genere.
La saga è inadatta ad un pubblico molto giovane perché è piuttosto violento, contiene una buona dose di parolacce e volgarità varie, un linguaggio decisamente crudo, varie scene esplicite di sesso. Quindi insomma, magari non per il nipotino che frequenta la scuola media.
La storia dell’eroina Mia Corvere però accenderà gli animi dei più scafati perché è avvincente e divertente, riesce a tenere il ritmo nonostante l’intreccio piuttosto arzigogolato e porta in vita un mondo oscuro e voluttuoso.
P.S. Team Tric per noi.

nevernight

Hyperversum Unknow – Cecilia Randall
Sarà davvero conclusa la saga della brava autrice italiana Cecilia Randall?
Le avventure all’interno del videogioco Hyperversum affondano le loro radici nel primo volume del 2006 e attraverso gli anni e i libri giungono fino a questo ultimo lavoro conclusivo. O almeno così sembra. Lasciare il medioevo non è così semplice e le ammalianti traversie dei personaggi creano dipendenza.
Da regalare a chi possiede già gli altri volumi, in alternativa si può regalare il primo libro se siete a conoscenza del fatto che il buon lettore non ha mai messo piede a Chatel-Argent.

Risultati immagini per hyperversum unknown

L’attraversaspecchi – La memoria di Babel – Cristelle Dabos

Uscito per edizioni e/o nel mese di ottobre scorso è senza dubbio stato uno dei volumi più attesi dell’anno. Parte terza di una quadrilogia non può mancare nelle librerie degli amanti del genere fantastico perché L’Attraversaspecchi mescola sapientemente Fantasy, Belle Époque, Steampunk, creando un’atmosfera unica che sedurrà completamente il lettore. Almeno alcuni lettori.
Da regalare ad amanti della serie (nota per avere fan sfegatati e detrattori agguerriti) soprattutto se sapete che sono ancora manchevoli del volume 3.

cover-lamemoriadibabel-maxw-824.jpg

Il priorato dell’albero delle arance – Samanta Shannon

Uscito a novembre per mondadori è un epic fantasy denso di personaggi femminili costruito in 800 pagine di buona costruzione dell’immaginario fantastico che fa da teatro alle vicende dei personaggi: i particolari folkloristici, gli usi e costumi e l’aspetto culturale. Buono per gli amanti del fantasy resistenti ai tomi spessi e intensi.Risultati immagini per priorato albero arance

Sei di Corvi – Leigh Bardugo
Primo libro di una duologia arrivata in italia a settembre scorso per Mondadori appare adatto anche ai ragazzi trattandosi di un volume etichettato come ‘young adult’, per il nipote delle medie dovrebbe andare bene.
La vicenda è raccontata in terza persona dal punto di vista di sei personaggi diversi e mostra uno stile fluido e non troppo macchinoso.

51qM6b02EUL.jpg

La musa degli incubi – Laini Taylor
Conclusione molto attesa per la duologia di Laini Taylor edita in Italia da Fazi. Interessante mondo fantastico abitato da figli di dei dalla pelle blu ospitati in fortezze di metallo vivo. Nel precedente incontravamo Lazlo, il sognatore e lo accompagnavamo fino a Pianto. La città all’ombra del mesarzio.
Cosa accadrà in questo romanzo? Che fine faranno i figli degli dei?
Ottimo regalo se vogliamo tenere in scacco il lettore per un paio di giorni di sano infognamento letterario.

capertina-musa.png

Leopardo nero, lupo rosso – Marlon James
Leopardo nero Lupo rosso è il primo romanzo di una trilogia, scaturita dalla sfrenata immaginazione di Marlon James, già vincitore del Man Booker Prize. Opzionato da Warner per una serie TV, il libro è un fantasy epico immerso nella storia nelle leggende e nel folklore di un’Africa mitica e bellissima.

1572422936965.jpg--leopardo_nero__lupo_rosso.jpg

Il castello delle stelle

E se la conquista dello spazio fosse avvenuta un secolo prima? XIX secolo, l’età del progresso. Dall’Antartide al cuore di tenebra dell’Africa, per terra e per mare gli esploratori espandono senza sosta i confini del mondo conosciuto. Avidi di nuove scoperte, volgono lo sguardo verso l’alto, verso le stelle, verso mondi ignoti e cieli pieni di meravigliose promesse. È il 1868, l’esploratrice Claire Dulac è dispersa, sparita nel corso di un viaggio in mongolfiera. Così il figlio, il giovane Séraphin, parte alla sua ricerca oltre il blu del cielo, dove l’aria si fa sottile…

castello-10-999x568.jpg

Jasper Fforde – Il Caso Jane Eyre

Pubblicato da più tempo ma non meno interessante.

È un 1985 diverso, in un mondo dove i libri sono il bene più prezioso. E i confini tra realtà e fantasia sono più morbidi del consueto. Mycroft, vecchio inventore, escogita un sistema per entrare di persona in romanzi e poesie. Acheron Hades, criminale diabolico, se ne appropria e rapisce “Jane Eyre” dal manoscritto originale di Charlotte Brontë: a indagare arriva Thursday Next, Detective Letteraria. Reduce dalla guerra di Crimea (che imperversa da centotrent’anni), ha in sospeso un amore. Le indagini la riportano a Swindon, sua città natale; sbarcata da un dirigibile di linea, salta in groppa a una fuoriserie decappottabile dai mille colori. Riuscirà a salvare Jane Eyre e a rimettere in sesto la sua vita?

Il-caso-Jane-Eyre

Pubblicato in: Uscite Mensili

Wishlist di Giugno 2027

 

Bistrottiani, buonasera. Prendete carta e penna o aprire direttamente il vostro accounto Amazon, IBS etc etc…perché vi segnaliamo i libri in uscita questo mese che ci interessano maggiormente.
Passano i giorni, passano i mesi, la vita sociale è sempre un gran tormento, il lavoro ti distrugge… e poi arrivano tanti libri nuovi e il tuo portafoglio si alleggerisce sempre di più.
Questa è la dura vita del lettore.

In questo giugno 2017 le novità sono tante – noi abbiamo selezionato le nostre preferite – e sono tutte succulente e invitanti. Siete pronti?
Penna in mano e…via.

 

BEREN E LUTHIEN  — J.R.R. TOLKIEN
Romanzo Fantasy

81nIxqTuraLTitolo: Beren e Luthien

Autore: J.R.R. Tolkien, Christopher Tolkien

Casa Editrice:  Bompiani

Pagine:  306 pagine

Prezzo: € 22.00

Data di pubblicazione: 1 giugno 2017

Trama: La storia della coppia fantastica a cui già si allude in altre opere di Tolkien è il cuore di questo inedito molto atteso dagli appassionati, che la racconta per esteso: quello tra Beren e Lúthien è un amore contrastato, tra un umano della Terra di Mezzo e un’elfa di stirpe regale. Lui mortale, lei immortale, divisi dalla razza, uniti dalla passione e dalla tenacia: il padre di Lúthien si rifiutò di concedere a Beren la mano della figlia, ma ben sapeva di non poter contrastare per sempre i due innamorati. Così sfidò l’umano a portargli uno dei Silmaril della Corona di Morgoth, promettendogli in cambio la sua benedizione. Una missione impossibile che invece riuscì. Beren, ferito a morte, fu poi salvato in extremis, e Lúthien rinunciò all’immortalità per essere sua pari. In questo volume Christopher Tolkien ha cercato di estrapolare la storia di Beren e Lúthien dal contesto più ampio in cui era contenuta; ma il racconto ha subito cambiamenti e si è evoluto man mano che l’orizzonte della Terra di Mezzo si è allargato. Per mostrare la vitalità di questo nucleo narrativo il curatore ha scelto di raccontarla attraverso le parole di suo padre prima nella sua forma originale e poi in passaggi di prosa e di poesia appartenenti a testi posteriori: qui insieme per la prima volta, tutti contribuiscono a rivelarne l’immediatezza.


IL GIOCO DEI QUATTRO — CHIARA PANZUTI
Primo libro, Paranormal Fantasy 

 

81dKRhcERuLTitolo:  Il gioco dei quattro #1

Autore: Chiara Panzuti

Casa Editrice: Fazi Editore

Pagine:  350 pagine

Prezzo: € 15.00

Data di pubblicazione: 1 giugno 2017

Trama: Viviamo anche attraverso i ricordi degli altri. Lo sa bene Faith, che a sedici anni deve affrontare l’ennesimo trasloco insieme alla madre, in dolce attesa della sorellina. Ecco un ricordo che la ragazza custodirà per sempre. Ma cosa accadrebbe se, da un giorno all’altro, quel ricordo non esistesse più? E cosa accadrebbe se fosse Faith a sparire dai ricordi della madre? La sua vita si trasforma in un incubo quando, all’improvviso, si rende conto di essere diventata invisibile. Nessuno riesce più a vederla, né si ricorda di lei. Non c’è spiegazione a quello che le è accaduto, solo totale smarrimento. Eppure Faith non è invisibile a tutti. Un uomo vestito di nero detta le regole di un gioco insidioso, dove l’unico indizio che conta è nascosto all’interno di un biglietto: 0°13’07”S78°30’35”W, le coordinate per tornare a vedere. Insieme a Jared, Scott e Christabel – come lei scomparsi dal mondo – la ragazza verrà coinvolta in un viaggio alla ricerca della propria identità, dove altri partecipanti faranno le loro mosse per sbarrarle la strada. Una corsa contro il tempo che da Londra passerà per San Francisco de Quito, in Ecuador, per poi toccare la punta più estrema del Cile, e ancora oltre, verso i confini del mondo. Primo volume della trilogia di Absence, Il gioco dei quattro porta alla luce la battaglia interiore più difficile dei nostri giorni: definire chi siamo in una società troppo distratta per accorgersi degli individui che la compongono. Cosa resterebbe della nostra esistenza, se il mondo non fosse più in grado di vederci? Quanto saremmo disposti a lottare, per affermare la nostra identità? Un libro intenso e profondo; una sfida moderna per ridefinire noi stessi. Una storia per essere visti. E per tornare a vedere.


LA FINE DELLA SOLITUDINE — BENEDICT WELLS 
Narrativa contemporanea 

889381014X9788893810142-2-300x444Titolo:  La fine della solitudine

Autore: Benedict Wells

Casa Editrice: Salani Editore

Pagine:  312 pagine

Prezzo: € 14.90

Data di pubblicazione: 8 giugno 2017

Trama: Jules sa di essere un custode di ricordi, come dice Alva, ma questa non è solo la sua storia.
È la storia di tre fratelli, Jules, Liz e Marty, che da piccoli perdono i loro genitori in un incidente e sono costretti a vivere separati e senza famiglia, estranei l’uno all’altro. Marty si butterà a capofitto negli studi, Jules sfuggirà alla vita diventando un introverso mentre Liz si brucerà alla sua fiamma, vivendo senza limiti. La loro infanzia difficile sarà come un nemico invisibile, da cui impareranno a difendersi.
Più di ogni altra, questa è la storia di Jules e Alva. Due solitudini che si incrociano, si cercano e si mancano, inquiete, per anni. Jules e Alva sono incapaci di riconoscere quel che provano l’uno per l’altra, legati come sono dal bisogno di amicizia, con il loro perdersi, ritrovarsi e salvarsi.
Ma questa è soprattutto la storia di chi, come Jules, serba i propri ricordi insieme a tutte le alternative che non ha scelto, pur sfiorandole e sperimentandole attraverso la letteratura e la musica.
Dalla voce di un giovane e già osannato talento della narrativa tedesca, un grande romanzo sulla magia della scrittura che salva dal male. Un libro che commuove e fa sorridere, senza retorica né sentimentalismi, scritto in una prosa coinvolgente come il racconto di un sopravvissuto, chiara come una lama che affonda con dolcezza nelle nostre paure, calda come l’immagine di una foto ritrovata dopo lungo tempo.


FAI UNO SQUILLO QUANDO ARRIVI
Narrativa contemporanea 

81KXS9N1PxLTitolo:  Fai uno squillo quando arrivi

Autore: Stella Pulpo

Casa Editrice: Rizzoli

Pagine:  378 pagine

Prezzo: € 17.00

Data di pubblicazione: 15 giugno 2017

Trama: Nina ha trent’anni, i capelli ricci e un amore autoimmune nell’anima, “al quale si sopravvive, ma dal quale non si guarisce”. Come tante giovani single, per affrontare la giungla sentimentale di Milano colleziona appuntamenti più o meno riusciti con uomini conosciuti su Tinder, ma il ricordo del suo ex le brucia ancora dentro. Non importano i chilometri che li separano né le volte che si sono detti addio: la loro storia sembra impossibile da cancellare. Finché è lui a dimenticare tutto – o quasi – dopo un’overdose di LUV, potentissimo allucinogeno che dà l’illusione di viaggiare nel tempo. Ora l’ex di Nina è convinto di vivere alla fine degli anni Novanta: non sa cosa siano Facebook e WhatsApp, comunica con sms e squilli e, soprattutto, crede di stare ancora con lei. Quando Nina torna in Puglia per l’estate, ad attenderla a casa trova rose rosse, lettere e compilation. Ed è costretta a chiedersi: quante volte si può amare la stessa persona sbagliata? Quanti tentativi sono ammessi prima di dichiarare una storia finita? Quand’è che l’ultima possibilità è davvero l’ultima? Un romanzo “revival” insolito e brillante che racconta i sentimenti prima delle dating app, quando la tecnologia era imperfetta e l’amore sembrava molto più facile.

Autrice del blog: Memorie di una VaginaPagina Facebook dell’autrice


ABBASTANZA DA TENTARMI
Narrativa Contemporanea 

18718176_1322203551209888_1132813553_nTitolo: Abbastanza da tentarmi

Autore: Leila Awad

Casa Editrice: Self Publishing

Pagine:  non disponibile

Prezzo: € 12.99

Data di pubblicazione: 17 giugno 2017

Trama: Isabella Bendecido ha ventiquattro anni e vive in un paese alle porte di Madrid con una sorella maggiore che adora, un padre amorevole ma poco presente, una madre convinta che la preoccupazione maggiore per una donna debba essere trovare un buon matrimonio o un lavoro fisso – se non entrambi – e una sorella minore che segue le orme materne. Giornalista di professione e blogger per passione, Isabella trova lavoro presso la prestigiosa testata giornalistica di El Paìs, dove incontrerà Liam Adreci, una delle voci più autorevoli nel campo, a cui da sempre si ispira. Peccato che le sue parole siano coinvolgenti e appassionanti almeno quanto lui è odioso e supponente nella vita di tutti i giorni. Tra caratteri orgogliosi e troppi pregiudizi, tra famiglie ingombranti e inopportuni pretendenti, quanto in là si spingeranno Isabella e Liam prima di comprendere dove sia la verità? In fondo, tutte noi sogniamo Mr. Darcy ma quando lo troviamo vorremmo solo ucciderlo.

Autrice del blog: emilyalexandre -dreamer; Pagina facebook dell’autrice


VOLEVO SOLO VENDERE LA PIZZA
Trattato

88116739179788811673910-1-300x475Titolo:  Volevo solo vendere la pizza

Autore: Luigi Furini

Casa Editrice:  Garzanti Editore

Pagine:  200 pagine

Prezzo:  € 10.00

Data di pubblicazione:  18 giugno 2017

Trama: Un giornalista prova a diventare imprenditore. Segue i corsi di primo soccorso, quello anti-incendio, quello sulla prevenzione degli infortuni. Frequenta commercialisti e avvocati. Informa le «lavoratrici gestanti» dei rischi che corrono – ma solo quelle «di età superiore ad anni 15». E poi c’è l’asl con tutti i regolamenti sull’igiene e l’obbligo di installare e numerare le trappole per topi (non basta il topicida, vogliono fare una statistica?). C’è persino il decalogo che insegna quando bisogna lavarsi le mani. Compra centinaia di marche da bollo, compila (e paga) un’infinità di bollettini postali. Sei mesi dopo e con centomila euro di meno, apre finalmente l’attività: un piccolo negozio di pizza d’asporto. Ma a quel punto si trova a dover fare i conti con i cosiddetti «lavoratori» e con i sindacati. Dopo due anni infernali, chiuderà bottega: non è sfiga, è il sistema.
Quello di Furini non è un trattato di economia del lavoro. È il resoconto di due anni impossibili, con tanti aneddoti spassosi. Eroica e sfortunata protagonista, una piccola società che «voleva solo vendere la pizza».


LA STREGA
Thriller 

91RHPGlookLTitolo:  La strega

Autore: Camilla Läckberg

Casa Editrice:  Marsilio Editore

Pagine:  688 pagine

Prezzo:  € 19.90

Data di pubblicazione:  22 giugno 2017

Trama: Marie Wall, celebrata star di Hollywood, è tornata a Fjällbacka per le riprese di un film su Ingrid Bergman di cui è la protagonista, e in paese non si parla d’altro. Trent’anni prima, quando era ancora una ragazzina, Marie e la sua amica del cuore erano state accusate di aver ucciso la piccola Stella, una bambina di appena quattro anni, la cui morte aveva profondamente scosso l’intera comunità. Quando alle porte di Fjällbacka, dove ora riecheggiano i suoni dell’estate, un’altra bambina scompare misteriosamente nelle stesse circostanze, il ricordo di quei drammatici eventi riaffiora con forza. Può davvero essere una coincidenza? Per capire se esiste un collegamento tra passato e presente, Patrik Hedström e la sua squadra devono disseppellire verità taciute per lunghi anni. Ed Erica, che al caso Stella lavora già da un po’, ha intenzione di fare di tutto per aiutare la polizia, mettendo a disposizione la sua principale abilità: quella di scavare a fondo nei vecchi casi di omicidio, cercando di scoprire che cos’è realmente accaduto e, soprattutto, perché. Intanto, intorno a loro cresce la paura, paura dell’ignoto e del diverso, che esaspera il clima di sospetto e alimenta un odio che arde come fuoco. In una rinnovata caccia alle streghe, quella stessa terra che secoli prima era stata illuminata da innumerevoli roghi, innalzati in nome di una folle lotta contro il demonio, minaccia di bruciare ancora, e di perdersi in un’immensa oscurità.


IL GIORNO DEGLI ORCHI
Narrativa contemporanea 

88235184589788823518452-1-300x500Titolo:  Il giorno degli orchi

Autore: Divier Nelli

Casa Editrice:  Guanda

Pagine:  176 pagine

Prezzo:  € 14.00

Data di pubblicazione:  22 giugno 2017

Trama: Un paese sui colli fiorentini, ai giorni nostri. Aurora è una ragazzina bella e sfrontata, consapevole fin dalla prima adolescenza del suo fascino e di come sia possibile utilizzarlo per sedurre compagni e uomini adulti aumentando il proprio potere nel gruppo, senza mai concedersi. Con due amici organizza piccoli furti nelle classi del suo liceo e nei negozi per avere denaro da spendere in feste e oggetti preziosi. Ma i soldi non le bastano mai, e Aurora ha la brillante idea di adescare, con falsi account e false foto, i pedofili in rete, per poi ricattarli.
Un gioco perverso che però sembra funzionare. Aurora è avida, moltiplica gli account. Nella vita ha altre aspirazioni che fare la commercialista come suo padre. Vuole lavorare nel mondo del cinema o della tv, diventare ricca e guardare dall’alto tutto e tutti. Finché un giorno un Orco risale alla sua vera identità e comincia a minacciarla…


IL MONDO DEI FERAL
Romanzo Fantasy

88691824609788869182464-300x443Titolo:  Il mondo dei feral

Autore:  Aa. Vv

Casa Editrice:  Salani Editore

Pagine:  252 pagine

Prezzo:  € 15.90

Data di pubblicazione:  22 giugno 2017

Trama: Caw non ha nessuno al mondo, vaga per le strade di Blackstone cerando semplicemente di sopravvivere. Suoi unici compagni, uno sparuto gruppo di corvi, con cui riesce a parlare. Vive con loro da quando aveva cinque anni, da quando, come nel suo incubo ricorrente, i genitori lo hanno rifiutato, gettandolo nel vuoto. I corvi lo hanno salvato da morte certa, afferrandolo con i loro artigli, e lo hanno cresciuto. Pian piano però l’incubo diventa tangibile, sin troppo reale… Caw riuscirà così a dare un senso ai molti segni che si stanno manifestando, che lo portano a capire cosa ne è stato dei suoi genitori e perché lo hanno abbandonato otto anni prima, quando un’ondata di terrore e criminalità ha cambiato per sempre il volto di Blackstone. Scoprirà anche altri come lui: i Feral, che possono parlare con gli animali. E alcuni di loro sono estremamente pericolosi, come l’efferato Spinning Man,il Tessitore, che vuole tornare dal regno dei morti e imporre nuovamente il suo potere. E per sottrarre tutta Blackstone alla sua spietata ragnatela, Caw dovrà imparare a padroneggiare insospettate abilità,prima di scoprire di essere l’unico in grado di affrontare la più inconcepibile delle oscurità…Il mondo dei Feral apre la porta a una nuova dimensione del fantasy,ricca di cupe atmosfere, colpi di scena e indimenticabili personaggi dal sottile fascino oscuro.


LA MUSICA NELLE TUE PAROLE 
Secondo Libro, Narrativa contemporanea 

 

9788869052019Titolo: La musica nelle tue parole

Autore: Serena Nobile

Casa Editrice:  HarperCollins Italia

Pagine:  non disponibile

Prezzo: € 6.99 ( formato Ebook)

Data di pubblicazione: 22 giugno 2017

Trama:  Giovane ed esuberante soprano, Vittoria incarna la sensuale passionalità della terra in cui è nata e cresciuta, e ora incede sicura sul palco del San Carlo di Napoli come una diva d’altri tempi. L’unica persona che riesce a scalfire il suo aplomb è Lorenzo, posato e schivo quanto lei è egocentrica e spumeggiante. Sono diversi come il sole e la luna e vanno tutt’altro che d’accordo, eppure la voce vellutata del giovane tenore accende dentro di lei un’emozione bruciante che la turba al punto da farle perdere il controllo. Quando qualcuno si introduce in casa sua e lascia sul piatto del giradischi un vinile che lei è certa di non aver ascoltato, il passato che ha legato indissolubilmente la sua vita a quella delle sue più care amiche torna a perseguitarla. Di colpo la sicurezza dietro cui si è sempre nascosta svanisce, rivelando una ragazza fragile e dolce che desidera solo essere amata e protetta. Così Lorenzo, colpito da quel cambiamento, la porta via con sé, e in una notte di follia emerge tutto il desiderio che covava sotto l’apparente ostilità.
Resistere è impossibile, dimenticare inaccettabile, e il pericolo si prepara a emergere dall’ombra.


L’ULTIMA NOTTE AL MONDO
Narrativa contemporanea 

18740731_1429275973792721_1152625611502862395_nTitolo:  L’ultima notte al mondo

Autore: Bianca Marconero

Casa Editrice: Newton Compton Editore

Pagine:  non disponibile

Prezzo:  non disponibile

Data di pubblicazione:  29 giugno 2017

Trama: Marco Bertani ha ventitré anni, alle spalle un’adolescenza tutt’altro che semplice e davanti a sé un futuro dove potrà contare solo su se stesso. Un giorno inaspettatamente si imbatte in Marianna Visconti, ex compagna del liceo e amore non corrisposto della sua vita. I loro mondi non potrebbero essere più lontani: Marianna, dopo aver studiato negli Stati Uniti, sta facendo pratica legale presso il prestigioso studio di un amico di famiglia, mentre Marco sbarca il lunario lavorando come operatore per una rete televisiva locale. Quando però le viene prospettata l’occasione di condurre un programma ideato proprio da lui, Marianna decide di accettare la sfida, convinta che così potrà dimostrare a Luca, il fidanzato con cui è in crisi, di cosa è capace: lei e Marco si troveranno quindi a lavorare gomito a gomito e scopriranno di non essere poi così diversi come credevano. 

Pagina facebook dell’autrice

 


 

Menzione d’onore e da aggiungere sicuramente alle uscite di Giugno ci sono ben due libri che è doveroso citare: il primo è Il racconto dell’ancella in una nuova edizione dalla copertina molto più semplice e monocromatica rispetto all’edizione a cui siamo abituati ed il secondo con nostro grande giubilio, in edizione tascabile,  Eccomi l’ultimo libro di Foer, scrittore di fama internazionale. Un gioiellino da non perdersi che potrà arricchire le vostre librerie con un costo ridotto rispetto alla prima edizione.

IL RACCONTO DELL’ANCELLA
Romanzo distopico – fantascientifico

88683374289788868337421-4-300x443Titolo: Il racconto dell’ancella

Autore: Margareth Atwood

Casa Editrice: Ponte delle Grazie

Pagine: 400 pagine

Prezzo: € 16.80

Data di pubblicazione: 1 giugno 2017

Trama: In un mondo devastato dalle radiazioni atomiche, gli Stati Uniti sono divenuti uno Stato totalitario, basato sul controllo del corpo femminile. Difred, la donna che appartiene a Fred, ha solo un compito nella neonata Repubblica di Galaad: garantire una discendenza alla élite dominante. Il regime monoteocratico di questa società del futuro, infatti, è fondato sullo sfruttamento delle cosiddette ancelle, le uniche donne che dopo la catastrofe sono ancora in grado di procreare. Ma anche lo Stato più repressivo non riesce a schiacciare i desideri e da questo dipenderà la possibilità e, forse, il successo di una ribellione. Mito, metafora e storia si fondono per sferrare una satira energica contro i regimi totalitari. Ma non solo: c’è anche la volontà di colpire, con tagliente ironia, il cuore di una società meschinamente puritana che, dietro il paravento di tabù istituzionali, fonda la sua legge brutale sull’intreccio tra sessualità e politica. Quello che l’ancella racconta sta in un tempo di là da venire, ma interpella fortemente il presente.

ECCOMI
Narrativa contemporanea 

 

88235181649788823518162-1-300x461Titolo: Eccomi

Autore: Jonathan Safran Foer

Casa Editrice: Guanda

Pagine: 672 pagine

Prezzo: € 14.50

Data di pubblicazione: 8 giugno 2017

Trama: «Eccomi.» Così risponde Abramo quando Dio lo chiama per ordinargli di sacrificare Isacco. Ma com’è possibile per Abramo proteggere suo figlio e al tempo stesso adempiere alla richiesta di Dio? Come possiamo, nel mondo attuale, assolvere ai nostri doveri a volte contrastanti di padri, di mariti, di figli, di mogli, di madri, e restare anche fedeli a noi stessi? Ambientato a Washington nel corso di quattro, convulse settimane, Eccomi è la storia di una famiglia sull’orlo della crisi. Mentre Jacob, Julia e i loro tre figli devono fare i conti con la distanza tra la vita che desiderano e quella che si trovano a vivere, arrivano da Israele i cugini in visita, in teoria per partecipare al Bar Mitzvah del tredicenne Sam. I tradimenti coniugali veri o presunti, le frustrazioni professionali, le ribellioni e le domande esistenziali dei figli, i pensieri suicidi del nonno, la malattia del cane, anche i previsti festeggiamenti: tutto rimane in sospeso quando un forte terremoto colpisce il Medio Oriente, innescando una serie di reazioni a catena che mettono a repentaglio l’esistenza stessa dello stato di Israele. Di fronte a questo scenario imprevisto, ognuno sarà costretto a confrontarsi con scelte a cui non era preparato, e a interrogarsi sul significato della parola casa.
L’attesissimo ritorno di Jonathan Safran Foer alla narrativa dopo oltre dieci anni travolge con l’energia e l’impatto emotivo del suo libro d’esordio, confermando il talento di uno scrittore unico. Ironico e irriverente, commovente e profondo: un romanzo-mondo che affronta in una prospettiva universale i temi cari all’autore – i legami famigliari, le tragedie della Storia, l’identità ebraica – e insieme apre squarci di grande intimità.

{ Fonti:  Mondadori Store, Amazon, Newton Compton Editore, La Feltrinelli, Facebook, Il Libraio
Foto articolo: meteogiuliacci.it }

 

 

Pubblicato in: LETTERATURA FANTASY

Phobia – Ludovica Cicala

coverTitolo:  Phobia #2

Autore: Ludovica Cicala

Casa Editrice: Centauria Libri, Edizione © 2017

Pagine: 378 pagine

Prezzo: € 9.90

Valutazione: ✓✐✐✐✐✐

Note: Sequel di Insomnia

 


 

Trama: La guerra è cominciata. A dichiararla, con un video-comunicato online divenuto subito virale, sono stati gli EVO, la nuova razza di giovani bellissimi e dotati di poteri speciali, che da anni vengono rinchiusi nelle Krankenhaus non appena si manifesta la loro vera natura. In concomitanza con il proclama, devastanti attentati terroristici cominciano a colpire le capitali d’Europa, compiuti da tre misteriosi e micidiali EVO. Nessuno sa chi siano e, mentre la situazione internazionale precipita, nel campo degli EVO ribelli che vivono in clandestinità si acuiscono divisioni che minacciano di distruggerli. Melissa è dilaniata: credeva di aver raggiunto finalmente un rifugio, dopo la fuga dalla Krankenhaus di Londra, ma era solo la calma prima della tempesta. Michael, il fratello appena ritrovato, la tiene a distanza. Byron, il ragazzo di cui è innamorata, è insidiato dalla bellissima e caustica Mega. E il dottor Dhrumgo, che già una volta è quasi riuscito a ucciderla, le dà ancora la caccia. Il nuovo romanzo di Ludovica Cicala riporta in scena i personaggi del suo folgorante esordio, Insomnia, in un’avventura ancora più ricca di fascino e terrore, tradimento, gelosia, riscossa. I protagonisti, eroi difettosi e indomiti, mettono in gioco la loro vita in un crescendo che li porterà vicinissimi ai limiti della loro mente, della tensione che sono in grado di sopportare, della passione che sono in grado di sprigionare. Quella che devono affrontare è una sfida contro forze soverchianti, portata avanti in nome della salvezza di un mondo che li perseguita, ma soprattutto di un diritto a cui non intendono rinunciare: quello di essere se stessi.


 

Recensione:  

« Se sei diverso non sei come tutti gli altri».

« In realtà essere diversi gli uni dagli altri è una prerogativa di tutti. Essere diversi non prescinde dall’essere umani, la diversità ci rende umani. »

Una delle vere magie di un buon libro è la sensazione che provi quando finalmente lo hai tra le mani. Quando diventa tuo e un brivido – lo senti, lo percepisci – ti percorre da capo a piede dandoti una scarica, lo capisci.
Credi che sia una scintilla, quello sfarfallio allo stomaco che ti fa capire che hai scelto bene.
È un buon libro e tu non vedi l’ora di leggerlo.
Ti può aver attratto la copertina, forse l’incipit, oppure hai scelto ad occhi chiusi perché conosci l’autore è sai che non potresti mai rimanere deluso.

Vi è mai capitato?

Questo è quello che provo io quando scelgo ogni libro che poi compro e leggo. Deve scattare quel qualcosa – quell’illuminazione – per far sì che il libro torni a casa con me, al sicuro nella mia borsa pronto per essere letto.

Quando rimani sveglia fino alle 00.30 di notte – sapendo che il giorno dopo dovrai alzarti presto e guadagnarti con sudore il pane – ma non ti interessa, te ne freghi altamente e ti divori il libro, nel tuo letto con la tua fedele luce a farti da faro in quel mondo solo tuo e che non vuoi abbandonare, non ancora.

In quel preciso istante, in mezzo alla notte capisci, che il risultato è buono.  Hai fatto un ottimo acquisto e ne vai fiera.

Ludovica Cicala, classe 1994, ha da poco pubblicato il suo ultimo romanzo “Phobia” sequel del suo esordio Insomnia ( Qui, la recensione del Bistrot ), edito da Centauria Libri.  
Classificatasi subito come una delle migliori scrittrici emergenti giovanili degli ultimi tempi, la Cicala ci permette di leggere qualcosa di nuovo, frizzante che crea dipendenza.

In Insomnia, avevamo lasciato Melissa Stoker e il suo gruppo di amici liberi da una scuola – prigione, ma decisamente provati nel fisico e nel corpo, in Phobia li ritroviamo quasi tutti, ma ognuno con i propri demoni interiori da affrontare. Molto più vulnerabili al nemico e alle conseguenze che un video – diventato subito virale – ha scatenato. Un video che ha definitivamente distrutto il delicato equilibrio tra EVO, persone dotate di abilità speciali e umani portandoli sull’orlo di una guerra.

Ho amato davvero Insomnia ma, secondo la mia opinione, quest’ultimo libro ha una marcia in più. Le parole per descriverlo nel mio caso sono: Ansia, Panico e Paura. L’ho letto tra una pausa pranzo e l’altra e prima di dormire ed è stato questo che ha decisamente aumentato la suspence, facendomi fremere dalla voglia di riprenderlo in mano ogni volta che ne avevo la possibilità.

Ho trovato Phobia un libro molto più maturo, più cupo ma molto più affascinante e ricco di emozioni rispetto al precedente, tanto da permetterti di entrare nella storia e viverla, e credendo, per qualche ora, di diventare quasi il tuo personaggio preferito. Se in Insomnia abbiamo imparato a conoscere e ad apprezzare questo mondo creato dalla scrittrice, in Phobia si scende in luoghi molto più oscuri, la mentalità e la personalità dei personaggi viene fuori in modo più crudo e reale e ci permette di vedere le cose da altre prospettive.

Di solito, non amo particolarmente i sequel, ma questo l’ho davvero apprezzato e spero ardentemente che ci sia la possibilità di un proseguimento.

Io, sicuramente non voglio perdermelo. E voi?

© Rossella Zampieri

Amazon | Bookdealer