Pubblicato in: approfondimento, Calendario dell'Avvento, featured

Calendario dell’Avvento: In Islanda per l’Inondazione dei libri per Natale

Prova ad immaginare: è la vigilia di Natale e dopo aver ricevuto un libro nuovo di zecca dalla tua famiglia, ti immergi nel tuo angolo di lettura preferito o davanti al fuoco con una tazza di cioccolata calda e trascorri il resto della serata leggendo.

È esattamente così che gli islandesi celebrano il Natale ogni anno. Questa tradizione è nota come Jólabókaflóð, che in italiano si traduce approssimativamente in “inondazione dei libri per Natale”.

Jólabókaflóð ebbe origine durante la seconda guerra mondiale, quando la carta era una delle poche cose non razionate in Islanda. Per questo motivo agli islandesi davano libri in regalo mentre le altre merci scarseggiavano, questo li ha trasformati in proverbiali maniaci dei libri fino ad oggi, secondo jolabokaflod.org.
In effetti, uno studio del 2013 condotto presso l’Università di Bifröst ha rilevato che il 50% degli islandesi legge più di otto libri all’anno e il 93% ne legge almeno uno.
Sono dati nettamente superiori a quelli nostrani…
“La cultura del dare libri in regalo è molto radicata nel modo in cui le famiglie percepiscono il Natale come una vacanza”, ha detto a NPR Kristjan B. Jonasson, ex presidente dell’Associazione degli editori islandesi. “Normalmente, facciamo i regali la notte del 24 e la gente trascorre la notte a leggere. Per molti versi, è la spina dorsale del settore editoriale qui in Islanda”.

La copertina del Bókatíðindi del 2020

Dal 1944, arriva un catalogo di libri (Bókatíðindi) a ciascuna famiglia a metà novembre, quando si tiene la Fiera del libro di Reykjavik. Le persone usano questo catalogo per ordinare libri da regalare ai loro amici e familiari alla vigilia di Natale, il principale giorno di regali in Islanda. Dopo che tutti i regali sono stati aperti, tutti prendono una tazza di cioccolata calda e si preparano per passare il resto della serata a leggere i loro libri.

Libri in regalo, cioccolata calda e letture.
Si potrebbe importare anche da noi questa tradizione?

Felice vigilia di Natale e cercate di passarla almeno un pochino come un islandese ^_^



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.